Vittorio Graziosi

Vittorio GraziosiVittorio Graziosi

Vittorio Graziosi ha esordito in campo letterario nel 1998 con L’ombra delle onde e Come adottare una nuvolaSangue di rosa scarlatta del 2008, trasposto sulle scene, è stato tradotto in lingua Inglese e russa e gli è valso riconoscimenti nazionali e internazionali. È docente in diversi laboratori di scrittura creativa, anche presso l’Università statale di Beirut e l’Università nazionale Taras Schevchenko di Kiev. Per Imprimatur ha firmato nel 2014 ‘Sotto il segno della bilancia‘ e nel 2017 Sotto il segno della bilancia 3.