Alberto Bagnai a Spaziottagoni per Homo Migrans

Homo Migrans

L’Associazione culturale Spaziottagoni, in collaborazione con Mameli 7 onlus, presenta il SEMINARIO HOMO MIGRANS, economia, diritti umani, geopolitica criminale.

Giovedì 20, venerdì 21, sabato 22 aprile 2017 con tavola rotonda domenica 23 aprile presso Spaziottagoni live via Goffredo Mameli 7 00153 Roma (Trastevere).

Giovedì 20, venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 aprile 2017 si svolgerà a Roma, a Spaziottagoni live un seminario dal titolo “HOMO MIGRANS, economia, diritti umani, geopolitica criminale”. Il seminario, patrocinato dal Consiglio regionale del Lazio, dal Municipio Roma I e da Amnesty International Italia, sarà tenuto da professori quali Diego Fusaro, Alberto Bagnai, Claudio Tuozzolo, Paolo Ercolani, Antonio De Bonis, con Girolamo Santucci, il dott. Giuseppe Salerno e il giornalista dott. Marcello Foa. Il seminario affronta le grandi questioni del nostro tempo: a partire dalla crisi finanziaria e dai modelli economici che condizionano la nostra vita, ai fenomeni di criminalità organizzata e il dramma della migrazione.

L’associazione culturale Spaziottagoni di Roma segue la propria vocazione nell’intercettare i bisogni della società e delle singole persone, mettendo a disposizione la propria conoscenza e le esperienze nel settore artistico e sociale, attraverso l’organizzazione di eventi di varia natura, sia informativa che formativa.

Saranno quattro giorni intensivi di totale interazione con i docenti, con lo scopo di acquisire nozioni e informazioni per poter interpretare e analizzare la complessità attuale a livello economico, sociale e politico, con un approccio accademico, storico, filosofico e criminologico.

ALBERTO BAGNAI, professore associato di Politica economica presso il Dipartimento di Economia dell’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara e presidente di a/simmetrie a.p.s., Associazione Italiana per lo Studio delle Asimmetrie Economiche. È nel direttivo dell’International Network for Economic Research (INFER), e collabora col Centre de Recherche en Economie Appliquée à la Mondialisation (CREAM) dell’Università di Rouen. Alla sua attività di ricerca, i cui risultati sono apparsi su riviste scientifiche internazionali, ha affiancato dal 2011 un’opera di divulgazione attraverso il blog Goofynomics, acclamato come miglior sito di economia alla Festa della Rete 2015. I suoi saggi sulla crisi (tra cui Il tramonto dell’euro) sono diventati dei best seller.

Share
468 ad

Submit a Comment