Umberto Eco e il Pci, presentazione alla Libreria Assaggi di Roma

Libreria Assaggi Crapis

Venerdì 3 marzo alle ore 19.30 alla Libreria Assaggi di via degli Etruschi a Roma, Claudio e Giandomenico Crapis presentano il loro libro Umberto Eco e il Pci.

Intervengono assieme agli autori Vincenzo Vita, Furio Colombo e Alberto Abruzzese. Modera Maurizio Torrealta.

Il 5 e il 12 ottobre 1963, in un momento in cui emergevano tumultuosamente fermenti nuovi nel campo della società e della cultura, il settimanale del Pci «Rinascita» pubblicava un lungo articolo di Umberto Eco «sui problemi della cultura di opposizione». Ne scaturì una vivace discussione che si protrasse per mesi, nella quale intervennero intellettuali ed esponenti del Partito. Il saggio di Eco gettava un sasso nello stagno delle strategie estetiche marxiste: la precoce notorietà del giovane intellettuale, la novità dell’impostazione, la vastità dei riferimenti, l’introduzione di temi inediti, e la capacità di tenere insieme “alto” e “basso”, nonché di spaziare in campi tra loro molto diversi – dalla musica di Celentano all’antropologia di Lévi-Strauss – ne facevano immediatamente una provocazione feconda per la cultura di sinistra.

Share
468 ad

Submit a Comment